ATeCS | Manifestazioni | Territorio | Tradizioni | Storia e Archeologia | Itinerari | Servizi | Immagini | Download | Google:   | Home









Ricette

Chi visita la Sardegna prova, tra le tante emozioni che questo territorio suscita, un senso di liberazione dai troppi condizionamenti della società moderna data dalla possibilità di immergersi nella natura, nei suoi profumi, nei sapori di alimenti che hanno conservato l'intensità che i prodotti che si trovano altrove in commercio hanno perso.

La campagna e i centri abitati custodiscono e conservano gelosamente tradizioni e antiche usanze. Tutta la cucina sarda è strettamente legata alle grandi e piccole ricorrenze famigliari e sociali che in cucina le festeggia e le ricorda con i suoi piatti.

La cucina sarda offre pietanze veramente gustose e nutrienti realizzate con prodotti tipici locali, ottimi, freschi e che, dai formaggi alle carni dai legumi ai vari prodotti dell'orto, hanno in sé i sapori della macchia mediterranea, la salinità del mare e il profumo dei boschi.

Ogni paese e, all'interno dello stesso paese, si può dire quasi ogni famiglia ha la propria versione della stessa ricetta, quindi, premesso questo, le ricette che vi proponiamo sono sempre molto personalizzate.

PIATTI TIPICI DEL MONTIFERRU

PANADA CUGLIERITANA

Le panadas possono essere considerate un piatto unico in quanto sono dei contenitori di pasta ripieni di carne, legumi e verdure cotti al forno.

Ingredienti per 15 panadas

per la pasta:

1 Kg di semola di grano duro rimacinata, 250 g di strutto, olio extra vergine di oliva qb, 25/30 g di sale fino, acqua qb.

per la farcia:

500 g di carne mista di maiale e manzo, 2 teste di carciofo che devono essere affettate fini, 250 g di favette e piselli, 100 g di olive snocciolate 1 bustina di zafferano, trito di alio, prezzemolo, pomodoro secco, 100 ml di vernaccia o vino bianco secco.

Procedimento:

tagliare la carne tagliata a pezzi piccoli al coltello e rosolarla nell'olio, quindi sfumare con il vino,aggiungere il trito, lo zafferano e le verdure rosolate a parte e per ultimo le olive. Far riposare il tutto per qualche ora.

Mentre la farcia riposa impastare la farina con l'acqua, aggiungere progressivamente lo strutto, l'olio e il sale; una volta ottenuto un impasto morbido si può iniziare a stendere una sfoglia di circa 4 mm di spessore e ricavare 15 dischetti di 9/10 mm e 15 dischetti di 5mm.

A questo punto sul disco grande si mette un cucchiaio di farcia, si copre col disco piccolo e unendo bene i bordi si chiudono i bordi dei due dischetti formando una corona a treccia sulla parte superiore. Cuocere a 200 gradi per 40 minuti circa.


FAVATA CUGLIERITANA

Anche la favata si configura come piatto unico in quanto composta da legumi, carne di maiale e verdure.

Ingredienti per 10 persone

500 g di fave secche, circa 600 g di erbe selvatiche “rivuggiu” ( bietole, cicoria, borragine), cavolo verza, 100 g di patate, un trito di cipolla, pomodori secchi e prezzemolo,olive, circa 500 g di piedini e testa di maiale, sale e olio qb.

Procedimento

Mettere a bagno le fave per almeno 7/8 ore (di più non guasta), far cuocere quindi in abbondante acqua e a circa metà cottura aggiungere la carne precedentemente scottata in acqua e sale, il trito, olio e in ordine di cottura tutte le verdure. Aggiustare di sale e cuocere a fuoco lento per almeno un'ora. Servire in purezza o accompagnata da crostoni di pane posti sul fondo del piatto.

CORONA DI PICHIRITTOS

Ingredienti per 10 persone

10 uova, 10 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, 1 limone, sale qb, farina qb, 600/700 g di zucchero per il caramello.

Procedimento

Emulsionare le uova con l'olio, il sale e le bucce grattugiate aggiungere poi la farina fino ad ottenere una pasta liscia e soda, far riposare un'oretta in frigo. Preparare quindi dei biscioni di circa un centimetro, tagliarli a tocchetti (come per fare gli gnocchi), friggerli in abbondante olio e asciugarli sopra carta assorbente.

Preparare il caramello e versarvi dentro le palline di pasta fritta, amalgamare il tutto e dispotte a ciambella su di un piatto. Decorare con i diavoletti colorati.

 



Per comunicazioni ed informazioni ci si può rivolgere ai seguenti indirizzi:

atecsarchittu@tiscali.it
Associazione Turistica Culturale S'Archittu
via Lungomare - loc. S'Archittu - 09073 Cuglieri (ORISTANO)