ATeCS | Manifestazioni | Territorio | Tradizioni | Storia e Archeologia | Itinerari | Servizi | Immagini | Download | Google:   | Home









ESCURSIONI DAL MARE ALLE CIME DEL MONTIFERRU

1. ANELLO DI CONCA MELE

Il monte Conca Mele, altezza 470 metri, è posto ai confini del comune di Cuglieri con il comune di Seneghe. Gli elementi di interesse dell’escursione sono: la valle del Riu Sirisi, che a “pochi” passi dal mare si presenta completamente ammantata da fitta vegetazione, senza alcun segno di attività recente; il panorama della costa da Is Arenas a S. Caterina che si gode nella parte più elevata del percorso; la possibilità di proseguire dal punto più elevato del percorso verso il Monte di Seneghe e poi fino alla sommità del massiccio vulcanico del Montiferru. L’intero percorso è di circa 16,4 chilometri, con un dislivello di 385 metri. Partendo dall’accesso all’area archeologica di Columbaris (C ), il percorso si riduce a 13,4 km.

CONTINUA A LEGGERE....


2. DA S’ARCHITTU AL MONTE DI SENEGHE E ALLE CIME DEL MONTIFERRU

E’ un lungo itinerario con dislivello notevole, che viene descritto nella sua interezza per la possibilità di abbinarlo all’itinerario da S. Caterina per realizzare un trekking mare-monti.

Il percorso di sola andata è di circa 17 km, che si riducono a 14,6 km se si parte dal parcheggio dell’area archeologica di Columbaris (segnap. C) e a 12,7 km iniziando dallo slargo (E), dove si può parcheggiare.

CONTINUA A LEGGERE...


3. DA SANTA CATERINA ALLE CIME DEL MONTIFERRU


Da Santa Caterina di Pittinuri si imbocca via delle Cave e si percorrono in auto 6 km di una stretta strada asfaltata fino all’incrocio con la sterrata che, percorrendo la valle del Rio Bia Iosso, porta verso Santu Lussurgiu. Dall’incrocio al monte Urtigu vi sono 13,3 km ed un dislivello di 800 metri. Tempo di percorrenza: 5 ore per la salita, 3 ore la discesa

CONTINUA A LEGGERE...


4. DA CUGLIERI (FONTE DI TIU MEMMERE) A BADDE URBARA

Dal centro di Cuglieri (Corso Umberto) si imbocca la strada provinciale 19 per Santu Lussurgiu; dopo 300 metri si devia a destra per via delle Rimembranze, seguendo l’indicazione per l’antica fonte Tiu Memmere, che si raggiunge dopo 850 metri: qui c’è un ampio parcheggio (Segnaposto A). Il percorso fino a Badde Urbara è di 8,5 km con un dislivello cumulato di 620 m; tempo di percorrenza: 3 ore e 15 per la salita, 2 e 15 per il ritorno.

CONTINUA A LEGGERE...



5. ANELLO DELLE CIME DEL MONTIFERRU: DA ELIGHES UTTIOSOS A BADDE URBARA

Abbiamo pensato ad un percorso circolare che permetta una conoscenza delle aree più elevate del complesso vulcanico e che possa essere utilizzato con differenti approcci: come passeggiata in quota una volta raggiunte in auto le aree di sosta, o come parte di un percorso di trekking dal mare al monte in abbinamento ai percorsi già descritti in precedenza.

I punti di accesso in auto sono:

  • Nuraghe Ruju (segnap L), raggiungibile in auto da Seneghe;

  • Cancello di accesso ad Elighes Uttiosos con strada proveniente da Santu Lussurgiu che si imbocca dalla strada Bonarcado Santu Lussurgiu all’altezza della valle di Sos Molinos (cartello indicatore: agricampeggio Elighes Uttiosos); per arrivare al cancello (M) si percorrono 6,6 km di strada parzialmente asfaltata;

  • Stazione Rai di Badde Urbara (segnap. Q), raggiungibile dalla strada Cuglieri-Santu Lussurgiu, 9,2 km da Cuglieri.

L'interesse di questo itinerario è dato dai panorami sia verso il mare che verso l'interno, dalla vegetazione, ma soprattutto dalle formazioni rocciose che il vulcano prima e l'erosione di acqua e vento poi hanno prodotto.

CONTINUA A LEGGERE...


6. TREKKING DAL MARE ALLE CIME DEL MONTIFERRU

Presentiamo alcune proposte per realizzare un trekking dal mare alle cime del Montiferru utilizzando gli itinerari già presentati, tenendo presente la difficoltà rappresentata dalla scarsa presenza di strutture per il pernottamento in quota.

6.1. Da Santa Caterina al Montiferru per la valle del rio Bia Iosso, con rientro da nuraghe Ruju e Conca Mele.

6.2. Da S’Archittu a Nuraghe Ruju e a Badde Urbara, con ritorno dalla valle di Bia Iosso.

CONTINUA A LEGGERE...




ALTRI ITINERARI:
  • Rocca Traessa

E’ un breve percorso (meno di 3 km) con dislivelli moderati, che ci porta a conoscere una emergenza naturale molto interessante, un dicco di origine vulcanica che si erge come un enorme muro a difesa di una piccola radura dove sorge un piccolo insediamento pastorale composto da una casetta in pietra e due pinnettas sempre in pietra.

vai alla scheda

  • Anello di Funtanas dal Monte di Seneghe

Passeggiata di 5,5 km su sterrate che attraversano boschi di lecci e sughere, con un dislivello cumulato di 300 metri.

Il punto di partenza si raggiunge quasi al termine della strada asfaltata che da Seneghe sale al suo Monte: superata l'ultima area di picnic sulla destra, si parcheggia al termine del bosco, dove si apre sulla destra un ampio panorama verso valle.

Si imbocca la sterrata che scende sulla destra per due km con alcuni tornanti, fino ad avvicinarsi al fondovalle, dove scorre il Rio Malancone.

Si risale prima verso ovest e poi verso sud, portandosi dopo 1,5 km alla località Funtas con edificio e riserva d'acqua antiincendio: da qui si gode un ampio panorama su tutta la costa da Bosa a Capo Mannu.

vai alla scheda







Per comunicazioni ed informazioni ci si può rivolgere ai seguenti indirizzi:

atecsarchittu@tiscali.it
Associazione Turistica Culturale S'Archittu
via Lungomare - loc. S'Archittu - 09073 Cuglieri (ORISTANO)