ATeCS | Manifestazioni | Territorio | Tradizioni | Storia e Archeologia | Itinerari | Servizi | Immagini | Download | Google:   | Home








L'insediamento altomedievale di Columbaris


Nell’area di Columbaris, nel territorio dell’antica città di Cornus, le ricerche archeologiche hanno individuato un importante complesso paleocristiano.

Inizialmente doveva esistere in quest’area un edificio termale probabilmente legato ad una villa di cui si sono trovate tracce negli scavi. In età tardoromana (III- prima metà IV secolo) si costituì un cimitero paleocristiano e l'edificio termale fu riutilizzato a scopo funerario; fu realizzata anche una prima basilica.

Successivamente fu realizzato un complesso più importante, costituito da una basilica maggiore (Cattedrale), dal battistero e da un edificio interpretato come palazzo episcopale. Qui, secondo gli storici era la sede della diocesi di Senafer, documentata nel sinodo cartaginese del 484 con il vescovo Bonifatius ed ancora nel Concilio Lateranense del 649. Accanto a questo complesso esisteva un’ampia area cimiteriale.


Il complesso paleocristiano ed altomedievale venne abbandonato non prima del X secolo.

Gli scavi archeologici fatti in più riprese hanno permesso una ricca documentazione su una delle più significative realtà delle fasi più antiche di sviluppo del cristianesimo in Sardegna.
L’esistenza di una sede episcopale significa la presenza di una consistente comunità cristiana, ma anche l’importanza ancora rivestita dalla città di Cornus.

Molti e significativi reperti si possono vedere nei musei archeologici di Cagliari e di Sassari, in particolare nelle collezioni di vetri romani.


vetro romano da cornus
Il complesso delle basiliche di Columbaris
Planimetria delle basiliche ripresa dal sito Sardegna Cultura alla voce “Basiliche di Cornus”: http://www.sardegnacultura.it/j/v/253?s=17898&v=2&c=2488&c1=2125&t=1
L’area archeologica si raggiunge con una sterrata che si stacca dalla statale 292 tra le borgate di Santa Caterina Pittinuri e S’Archittu: il vecchio segnale turistico giallo indica Cornus ed una distanza di tre km. L’area di parcheggio del sito è invece a poco più di 1,5 km.

L’area è raggiungibile dalle due borgate anche con sterrate percorribili a piedi: si veda nella cartella itinerari del nostro sito, la scheda sulla passeggiata archeologica.
itinerario dalle borgate a Columbaris

Per comunicazioni ed informazioni ci si può rivolgere ai seguenti indirizzi:

atecsarchittu@tiscali.it
Associazione Turistica Culturale S'Archittu
via Lungomare - loc. S'Archittu - 09073 Cuglieri (ORISTANO)